Pipibum – Ca’ del Conte

18,50

Produttore: Ca’ del Conte
Regione: Lombardia
Uve: Pinot bianco
Gradazione: 11,5%
Formato: 0,75 l
Descrizione: il Pipibum di Ca’ del Conte è, insieme al Fiesta, il nuovo rifermentato frutto della genialità di Paolo Macconi. Si tratta di un vino fermo dal 2018 a cui è stato aggiunto mosto congelato di chardonnay per riattivare la rifermentazione in bottiglia. Un vino leggero e beverino. I suoi sentori agrumati  uniti alla naturale frizzantezza lo rendono immediato, facile ma niente affatto noioso.
In due parole: in volo sui colli

Disponibile

Descrizione

Due parole in più su Pipibum Ca’ del Conte

Pipibum Ca’ del Conte è il fratello bianco del Fiesta. Questi due vini sono i primi frizzanti rifermentati in bottiglia prodotti da Paolo Macconi e sua figlia Martina. Per descrivere il Pipibum cominciamo dal nome. Un aneddoto è d’obbligo. Originariamente il nome sarebbe dovuto essere Pibibum, cioè PInot BIanco con le bolle (BUM! come l’esplosione che avviene in bocca quando lo si beve). Insomma, doveva essere una sorta di acronimo che ne identificava l’uvaggio. Una svista nella realizzazione della etichetta ha fatto sì che sulle bottiglie finisse il nome fosse cambiato in Pipibum. Poco male, il vino – ed è quello che conta – è riuscitissimo. Un rifermentato bianco aromatico e beverino, perfettamente bilanciato.

Pipibum Ca’ del Conte è fatto con vino dell’annata 2018. Paolo e Martina si sono resi conto che come il fratello rosato Fiesta anche questo non aveva le caratteristiche che si aspettano dai propri vini. Che fare? Non restava che tentare quella che per la Cantina Ca’ del Conte era una novità: i rifermentati in bottiglia. L’aggiunta di mosto congelato di chardonnay ha fatto avviare la rifermentazione e nel 2021 il vino era pronto. Il carattere che gli mancava lo ha acquistato con le bolle. Il risultato è sorprendente. Fiesta e Pipibum sono due rifermentati buonissimi, oltre che simpatici sia per nome sia per stile di etichetta.

I vigneti di Ca’ del Conte si estendono lungo le colline di Rivanazzano Terme, in provincia di Pavia. Siamo nell’Oltrepo Pavese ma in quella zona della Lombardia al limitare dei Colli Tortonesi. Chardonnay, riesling, timorasso, pinot nero e pinot bianco sono le uve coltivate dalla tenuta. Ca’ del Conte produce anche ottimi bianchi macerati (in purezza o in blend) e lo straordinario Astropinot, un vino rosso di pinot nero dalla incredibile beva.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Ca' del Conte

Regioni

Lombardia

Vini

Frizzanti

Menu