Barbaresco Roccalini DOCG 2018 – Cascina Roccalini

38,60

Produttore: Cascina Roccalini
Regione: Piemonte
Uve: nebbiolo
Gradazione: 15,5%
Formato: 0,75 l
Descrizione: dapprima il vino affronta in acciaio una lunga fermentazione a cappello sommerso, frutto della presenza di soli lieviti indigeni. L’affinamento, invece, avviene per 12 mesi in botti di rovere di Slavonia. Infine viene imbottigliato senza subire chiarificazioni o filtrazioni.
In due parole: eleganza nell’attesa

Disponibile

Descrizione

Due parole in più su Barbaresco Roccalini

Il Barbaresco Roccalini è uno dei grandi vini naturali prodotti da Paolo Veglio, il proprietario di Cascina Roccalini. E’ un vino che può essere preso ad esempio di come l’uva nebbiolo, uvaggio di elezione in Piemonte, riesca a dare grandissimi vini. Le qualità di questo barbaresco dipendono anche dal fatto che Paolo Veglio ha deciso di tenere volutamente la resa dei vigneti più bassa rispetto a quanto è consentito dal disciplinare del Barbaresco. Ecco, dunque, una resa di soli 50 quintali per ettaro. In questo modo l’uva prodotta si mostra piena di proprietà che si riflettono, poi, nel vino che ne deriva.

I vigneti da cui nasce il Barbaresco Roccalini sono condotti in regime di agricoltura biologica. Dunque, grande rispetto per il territorio ma anche per la tradizione, quella più pura. Nessun additivo di sintesi viene utilizzato in cantina. Il vino affronta in acciaio una lunga fermentazione a cappello sommerso grazie ai soli lieviti indigeni presenti sull’uva. Successivamente affina per 12 mesi in botti di rovere di Slavonia. Il suo colore si presenta rosso rubino intenso e al naso sprigiona note floreali ma anche di frutta rossa matura. In bocca è pura poesia.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Cascina Roccalini

Regioni

Piemonte

Vini

Rossi

Menu