Sine Felle Rosato – Podere Casaccia

15,90

Produttore: Podere Casaccia
Regione: Toscana
Uve: sangiovese
Gradazione: 12%
Formato: 0,75 l
Descrizione: dopo una macerazione di qualche ora sulle bucce viene pressato. La fermentazione in acciaio viene innescata spontaneamente grazie alla presenza dei lieviti indigeni sulle bucce dell’uva. Il vino affina, poi, in acciaio.
In due parole: semplicità ed eleganza

Disponibile

Descrizione

L’abbiamo bevuto!

Colore cerasuolo con venature più chiare, quasi di ciliegia.

Al naso si rivelano profumi di ciliegia e petali di rosa, ma non mancano note sottili che rimandano a sentori erbacei e anche vinosi.

In bocca è diretto e schietto, minerale e con acidità equilibrata. Nel complesso scorrevole e beverino, grazie anche all’alcolicità non eccessiva.
Da servire a temperatura di 12°-14°. Non guasta un grado in più per evidenziarne la struttura niente affatto banale.

Due parole in più su Sine Felle Rosato

Il Sine Felle Rosato è un vino naturale leggero ma di buona struttura. La gradazione alcolica di soli 12 gradi lo rende un vino da tutto pasto, anche per un semplice pranzo. Tuttavia la struttura rivela una certa complessità, ragion per cui possiamo considerarlo anche per una cena importante. Il suo colore dice molto di lui. Un rosato vero che non conosce trucchi, né in vigna né in cantina.

Il rosato Sine Felle (esiste anche il suo gemello-diverso Ambrato) è stato prodotto per l’annata 2020 in sole 2mila bottiglie. Le radici delle viti da cui nasce questo vino naturale affondano in un terreno che è in prevalenza composta da argilla e limo, ma vi è anche una buona percentuale di sabbia e sassi. La zona gode di una ventilazione che va in direzione della città, quindi di aria fresca e pulita.

Questo vino è l’espressione rosata dei vitigni di sangiovese della cantina Podere Casaccia. I terreni di questa bellissima e genuina cantina sono situati sulle dolci colline a sud-est di Firenze. Fondatore di Podere Casaccia è stato nel 1999 Roberto Moretti che fin dagli inizi si è dedicato a un’agricoltura biodinamica. Coltiva solo vitigni autoctoni come sangiovese, canaiolo, malvasia, malvasia nera, pugnitello, trebbiano, e lo fa nel pieno rispetto dei ritmi naturali e dell’ambiente. Roberto insieme alla moglie Lucia grazie ai dettami della biodinamica producono vini che sono espressione diretta del territorio. Le piante sono potate a mano, una ad una. Per coltivare i vignaioli di Podere Casaccia utilizzano solo preparati biodinamici e in cantina è vietata ogni pratica interventista. Insomma, qui vengono prodotti solo vini naturali.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Podere Casaccia

Regioni

Toscana

Vini

Rosati

Menu