In offerta!

Sottobanco 2020 – Andrea Occhipinti

13,00 

Produttore: Andrea Occhipinti
Regione: Lazio
Uve: Procanico
Gradazione: 12%
Formato: 0,75 l
Descrizione: vino bianco da uve Procanico. Fermenta spontaneamente con lieviti indigeni e affina in acciaio e cemento.
In due parole: una giornata perfetta

Disponibile

Descrizione

Sottobanco, il Trebbiano di Gradoli

Dal suolo lapillo vulcanico del versante nord-occidentale del lago di Bolsena nasce il Procanico del Sottobanco. Con questo vino bianco di breve macerazione Andrea Occhipinti ha interpretato splendidamente questo vitigno dal sapore antico. Stiamo parlando di un sinonimo, o meglio, di un biotipo del Trebbiano già ben conosciuto ai romani. Il nome a quanto sembra deriverebbe derivi dal latino ‘procus’, vale a dire seduttore. Ai tempi di Plinio il Vecchio questo vitigno era più comune negli ambienti campagnoli e rustici. Infatti, da questo vitigno nascono vini leggeri e fini mentre negli ambienti nobili i romani preferivano vini con sapori più intensi e strutturati. Oggi il Procanico è un vitigno diffuso anche a livello internazionale. Per esempio in Francia prende il nome di Ugni Blanc ed è utilizzato per la produzione del Cognac e dell’Armagnac.

Il Sottobanco fa macerazione sulle bucce per 3 giorni e fermenta in modo spontaneo in piccole botti di cemento grazie ai lieviti indigeni presenti naturalmente sulle bucce degli acini d’uva. L’agricoltura di Occhipinti è certificata biologica e non contempla l’utilizzo di additivi chimici e coadiuvanti enologici, ad eccezione di una davvero modesta quantità di solfiti in fase di imbottigliamento. Affinamento: 7 mesi in vasche di acciaio e almeno 2 mesi in bottiglia.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Andrea Occhipinti

Regioni

Lazio

Vini

Bianchi

Menu