Sol – Ezio Cerruti

28,80 

Produttore: Ezio Cerruti
Regione: Piemonte
Uve: Moscato bianco
Gradazione: 15%
Formato: 0,375 l
Descrizione: il vino Sol è ottenuto da uve bianche lasciate appassire per due mesi in vigna.
In due parole: musica da bere.

Esaurito

Avvisami quando un articolo è di nuovo disponibile.

Descrizione

Passito Sol di Ezio Cerruti: una magia dal Moscato

A metà degli anni Novanta, insieme ad alcuni amici delle Langhe, Ezio Cerruti fonda una Cooperativa Agricola (gli ideali non muoiono mai). Va abbastanza bene, ma quel vestito gli sta stretto, ha bisogno di mettere in pratica i suoi sogni e nel 2001 decide di fare il salto e di produrre il suo primo vino solista. Da qui il nome Sol. Nella sua terra, nel cuore del Moscato, il vitigno sovrano è totalmente destinato a produrre Moscato d’Asti e Asti Spumante. Vini troppo tecnologici per i suoi gusti e, come spesso gli capita, Cerruti decide di muoversi in direzione “ostinata e contraria”. Quelle uve dolci e profumate vanno decisamente bene per fare quello che ha in testa: un passito, il Sol. Di fatto è un rarissimo azzardo, se non l’unico, di queste terre piemontesi che del Moscato regalano quasi sempre solo interpretazioni classiche. Di certo un passito freschissimo, un nettare che si fa bere con la sua riservata dolcezza senza mai stancare.

Il Sol è la prima magia compiuta da Ezio Cerruti con il Moscato bianco di queste zone. Colpisce per l’incredibilmente equilibrata fusione tra la dolcezza tipica del passito e la freschezza e scorrevolezza di un bianco beverino. E’ un vino inimitabile e che ha aperto la strada al resto della produzione di Cerruti. Con questo tipico uvaggio bianco il vignaiolo di Castiglione Tinella si è cimentato in varie interpretazioni, dal bianco fermo vinificato secco, il Fol, al bianco macerato in stile orange wine, il MacFol, passando per il rifermentato in bottiglia, il mitico RiFol.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Ezio Cerruti

Regioni

Piemonte

Vini

E poi…

Menu