Russine Basilicata Rosato IGP 2019 – Arteteke

15,00 

Produttore: 
Regione: Basilicata
Uve: Aglianico
Gradazione: 
Formato: 0,75 l
Descrizione: l’aglianico viene vinificato in bianco, fermenta ed affina in vasche di cemento. Ne nasce un rosato fresco giocato fra note di erbe e fragoline. La bocca non lascia spazio a dolcezze, fresca, saporita, croccante.
In due parole: 

Disponibile

Descrizione

Due parole in più sul Russine Arteteke

Russine Arteteke è un vino rosato della Basilicata. Le uve provengono da viti che hanno un’età di circa 15 anni. Sono piantate su suolo argilloso. Dopo la raccolta manuelae in cassette l’Aglianico viene vinificato in bianco, fermenta ed affina in vasche di cemento dando così vita a un rosato a tutto pasto. Il naso è fresco con note di erbe e fragoline. I solfiti sono aggiunti in modestissima quantità al momento dell’imbottigliamento.

Arteteke è qualcosa di più di una semplice cantina dove si fa il vino. Arteteke, infatti, è una cooperativa agricola che ha preso vita nell’ambito di un progetto mirato alla formazione e all’inserimento nel mondo del lavoro di persone provenienti da quelle aree del territorio caratterizzate da fragilità sociale. Per queste persone fare il vino significa prendersi cura della terra e del territorio, come di se stessi. Prendersi cura della propria terra vuol dire anche prendersi cura della propria persona, perché chi fa l’agricoltore non può pensare a se stesso slegato da quella terra che coltiva e che tanta fatica richiede ma che tante soddisfazioni restituisce.

L’obiettivo dei vini Arteteke è innanzitutto quello di mettere in bottiglia il gusto antico di questa terra, il Vulture, attraverso l’espressione del vino che da essa deriva. E’ proprio nel recupero di questo antico gusto che, paradossalmente, si trova il tratto più contemporaneo di Arteteke, capace di dare vini eleganti ma allo stesso tempo moderni.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Arteteke

Regioni

Basilicata

Vini

Rosati

Menu