Radikon Ribolla Gialla 2016 1 litro

66,00 

Produttore: Radikon
Regione: Friuli Venezia Giulia
Uve: Ribolla Gialla 100%
Gradazione: 13%
Formato: 1 l
Descrizione: i grappoli vengono diraspati e gli acini fermentano e macerano in tini di rovere aperti. Successivamente le botti vengono colmate e sigillate e il vino resta a contatto con le bucce dai 3 ai 4 mesi. Niente chiarifiche o filtrazioni. Il vino viene imbottigliato senza aggiunta di solfiti. Da consumarsi non prima dei 6-8 anni.
In due parole: un gentleman che sa conversare

Esaurito

Avvisami quando un articolo è di nuovo disponibile.

Descrizione

Descrizione di Radikon Ribolla Gialla

Radikon Ribolla Gialla è una grande e rinomata interpretazione di questo vino. E’ forse il vino più iconico di questa cantina, un tempo guidata dall’innovatore Stanko Radikon e ora da suo figlio Saša. Ci troviamo nel Collio che si estende nella zona della provincia di Gorizia. Il vitigno ben si presta alle lunghe macerazioni. E sono proprio i macerati di quest’area a forte vocazione vitivinicola a essere diventati tra i più famosi e ricercati vini della Penisola. Colore aranciato, profumi variegati e penetranti, persistenza, complessità ed eleganza sono caratteristiche che si ritrovano anche in questa Ribolla Gialla di Radikon. Il metodo di produzione di questo gioiello del Collio è implicito nel brand a cui la cantina ha aderito, quello delle Triple A inventato da Luca Gargano di Velier.

Dalla coltivazione della vite all’imbottigliamento, tutto si svolge secondo la filosofia della “naturalezza”. In vigna non vengono usate sostanze chimiche di sintesi per trattare le piante e difenderle da eventuali malattie e parassiti. Nessun additivo aggiunto anche durante la vinificazione o al momento dell’imbottigliamento. L’anidride solforosa presente è naturale conseguenza della fermentazione dei lieviti indigeni.

Tra i vitigni di Radikon spiccano, oltre alla Ribolla Gialla regina del Collio, il Friulano (un tempo chiamato Tokai) con il quale viene fatto il Jakot, la  Malvasia Istriana e il Pinot Grigio, oltre a varietà tradizionali come il Merlot e lo Chardonnay. I 12 ettari di vigneti che si estendono lungo i pendii nei dintorni della cantina sono caratterizzati da un suolo ideale per la viticoltura. Strati di arenaria che si alternano alle marne danno un terreno che che qui si chiama Ponca (o Ponka), perfetto per consentire alle radici di attingere l’acqua di cui hanno bisogno grazie alle sacche che si formano nel sottosuolo.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Radikon

Regioni

Friuli Venezia Giulia

Vini

Bianchi

Menu