Pinot Gris Grand Cru Vorbourg 2019 Macération – Pierre Frick

45,00 

Produttore: Pierre Frick
Regione: Alsazia (Francia)
Uve: Pinot Grgio
Gradazione: 14%
Formato: 0,75 l
Descrizione: prodotto con le uve Pinot Gris provenienti da un pregiato Grand Cru dell’azienda, il Vorbourg. Il vigneto è esposto a est e cresce su suolo calcareo. Dopo una breve macerazione sulle bucce affina in legno di rovere. Particolarmente intenso e complesso. 
In due parole: il coraggio di essere se stessi.

Disponibile

Descrizione

Pinot Gris Grand Cru Vorbourg: l’Alsazia di Pierre Frick

 Questo Pinot Gris di Pierre Frick è vino bianco ottenuto dalle uve provenienti dal famoso Grand Cru Vorbourg. Qui il suolo è di tipo calcareo-marnoso ricoperto da uno strato superficiale di loess (un particolare sedimento di origine eolica). le caratteristiche del terreno sono tali da rendere unici questo e gli altri vini dello storico Domaine Pierre Frick. Dopo la vinificazione spontanea in vasche di acciaio con breve macerazione, il vino affina in vecchie botti di rovere per quasi un anno.

La tenuta Pierre Frick è legata alla vigna da ben dodici generazioni.  Oggi coltiva 12 ettari di vigneto ed è gestita da Jean-Pierre e Chantal Frick e dal loro figlio Thomas. Gli appezzamenti sono distribuiti su una dozzina di terroir prevalentemente calcarei. Tra questi terroir molto diversificati per suolo ed esposizione, i principali sono: Grands Crus Steinert (nel Comune di Pfaffenheim), Grand Cru Vorbourg (nel Comune di Rouffach) e Grand Cru Eichberg (Eguisheim), Bihl, Rot Murlé, Bergweingarten, Lerchenberg, Carrières (Krottenfues ) e Stranberg.

Vinificazione naturale

Già nel 1970 Pierre e Annette Frick convertirono l’azienda all’agricoltura biologica. Eliminarono l’uso di erbicidi, fertilizzanti solubili e trattamenti chimici di sintesi. Per aumentare la vitalità dei suoli, delle viti e dei vini, Jean-Pierre ha iniziato a coltivare le viti in modo biodinamico nel 1981 (con certificazione Demeter). “In cantina, non produciamo – spiega monsieur Frick – alleviamo vini autentici, sani e vivaci”. La raccolta delle uve è esclusivamente manuale. Vengono pressate intere, senza schiacciarle, in una pressa pneumatica. I mosti fermentano con i loro lieviti indigeni senza l’aggiunta di solfiti prima della fermentazione. Non vengono arricchiti con aggiunta di zucchero o rimozione di acqua (osmosi inversa o bollitura sottovuoto). L’acidità non è corretta. I vini vengono poi travasati una o più volte. L’affinamento sulle fecce fini avviene in vecchie botti di rovere. Senza chiarifica, senza pastorizzazione flash o altri trattamenti fisici o chimici, i vini vengono semplicemente filtrati su piastre di cellulosa prima dell’imbottigliamento. Questo passaggio apporta maggiore finezza al vino, senza impoverirlo o destabilizzarlo nella sua struttura intrinseca. I vini ricevono una minima aggiunta di solfiti prima dell’imbottigliamento. Così, ognuno dei nostri vini esprime l’equilibrio iniziale nato dal terroir, dall’annata e dalla cura che mettiamo in vigna.

Zero solfiti aggiunti

Dal 1999 l’azienda produce anche annate vinificate e imbottigliate senza aggiunta di solfiti. In poche parole il vino è puro succo d’uva fermentato senza additivi. La tenuta ora offre tutti i vitigni dell’Alsazia in cuvée “zero solfiti aggiunti”, compresi Blanc de Noir e vini dolci. Per preservare la purezza del vino e proteggerlo da ogni deviazione organolettica, dal 2002 Domaine Pierre Frick ha sostituito il tappo di sughero con una capsula in acciaio inossidabile.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Regioni

Alsazia (Francia)

Produttori

Pierre Frick

Vini

Bianchi

Menu