Muntà 2018 – Tirelli

15,00

Produttore: Andrea Tirelli
Regione: Piemonte
Uve: Cortese
Gradazione: 12,5%
Formato: 0,75 l
Descrizione: Al naso si avvertono sentori floreali e fruttati che richiamano il fiore di mandorla, nel complesso il vino si rivela leggermente balsamico e speziato. Al palato è sapido, di lunga persistenza, leggermente balsamico. Si sentono fiori di mandorla ed erba di campo. Acidità ben bilanciata, armonico e finale avvolgente.
Il vino subisce una breve macerazione prefermentativa sulle bucce di 6 giorni, a seguire fermentazione spontanea con lieviti indigeni. L’affinamento avviene in botte di cemento sulle fecce fini e sui lieviti per 24 mesi Illimpidimento naturale per decantazione e nessuna filtrazione. Riposa almeno 6 mesi in bottiglia.
In due parole: 
diverso e sorprendente.

Disponibile

Descrizione

Due parole in più sul Muntà di Andrea Tirelli

Il Muntà di Andrea Tirelli è un vino caratterizzato da una forte personalità e allo stesso tempo da una beva scorrevole ed immediata. Complice un leggero residuo zuccherino che lo rende piacevole anche ai meno appassionati e intenditori di vini. Il Muntà è l’espressione concreta del potenziale dell’uva cortese. Qui si ritrovano i tratti distintivi e particolari di questo uvaggio ma allo stesso tempo vi si ritrova la mano inconfondibile di Andrea Tirelli. Una firma, la sua, inconfondibile: nei suoi vini naturali si ritrova con immediatezza l’impronta di questo o quell’uvaggio. Sono vini rustici ma allo stesso tempo complessi, sempre vere ed oneste espressioni del territorio dove crescono le viti.
Muntà – ovvero bianco di Montale (il Comune sul quale si estende la vigna di questo vino è Montale Celli, nei Colli Tortonesi) – è un vino versatile. Lo si può apprezzare da solo, come aperitivo, oppure con carni rosse o pesce di lago. Il suo punto di forza è la capacità di mettere d’accordo tutti: beva facile, con un profumo leggermente balsamico. Dopo una macerazione prefermentativa sulle bucce di circa 48 ore e dopo la fermentazione (rigorosamente spontanea grazie ai lieviti indigeni) il vino sosta sei mesi in bottiglia prima di arrivare alla vendita.
Tirelli alleva le sue vigne secondo i dettami della biodinamica. Un lavoro, quello del contadino-vignaiolo, che Andrea svolge con passione dal 2002, l’anno della sua svolta di vita. Il simbolo della sua cantina è il triskele, un simbolo celtico che rappresenta i tre elementi terra, acqua e aria, uniti dall’energia che si manifesta in un turbinare dall’interno verso l’esterno. E’ la rappresentazione simbolica della natura in armonia in tutte le sue parti. Proprio come i vini e l’agricoltura di Tirelli sono in armonia con il mondo nel quale e dal quale nascono.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Andrea Tirelli

Regioni

Piemonte

Vini

Bianchi

Menu