LE3 2018 bianco macerato – Insolente

23,80 

Produttore: Insolente Vini
Regione: Veneto
Uve: Garganega
Gradazione: 10%
Formato: 0,75 l
Descrizione: Coltivazione secondo i principi della filosofia biodinamica. Annata regolare fino alla raccolta, uve che hanno raggiunto un’ottima maturazione, clima mite durante le fermentazioni. Vendemmia a mano in cassette da 15 kg a fine settembre. Il metodo di vinificazione prevede diraspatura dei grappoli e fermentazione spontanea di 11 giorni in macerazione con le bucce a temperatura ambiente in vasche di cemento, svinatura e sosta sulle fecce fini sino a fine marzo, affinamento in botti di rovere prima dell’imbottigliamento di dicembre. Ne sono state prodotte 3mila bottiglie.
Il vignaiolo Luca Elettri parlando di questo e degli altri suoi vini ha detto: “Un vino insolente è solo il frutto di un’idea insolente, insolente è un progetto famigliare che trae le sue origini da lontano, dalla nostra passione per la vita, la comunità, la natura, il territorio, e così il vino ne è solo una naturale conseguenza”.
In due parole: deciso ma leggero.

Esaurito

Avvisami quando un articolo è di nuovo disponibile.

Descrizione

LE3 Insolente, uno spettacolare vino bianco macerato da uve Garganega

Siamo a Brugnoligo, frazione di Monteforte d’Alpone dove nascono i vini dell’Insolente. LE3 proviene da questa zona classica Soave Cru. E’ ormai rimasto uno dei rari esempi di Garganega macerata. La macerazione per questo tipo di uvaggio era un tempo più diffusa nelle cantine di questo territorio così fortemente vocato alla viticoltura. La Garganega che nasce a Brognoligo, infatti, presenta storicamente una bassa acidità. Ne consegue il rischio di produrre vini bianchi un po’ spenti, privi di carica e, appunto, di quella spalla acida che sostiene e ravviva il sorso. Con la macerazione una simile uva trova un nuovo impulso vitale donando al vino una certa durezza che riporta in pari l’equilibrio organolettico.

LE3 dell’Insolente è un vino bianco macerato insolitamente beverino. A renderlo così scorrevole ma appagante non c’è solo il basso titolo alcolometrico (solo 10%) ma anche l’ampio ventaglio di aromi che si apre in bocca e che fanno sì che un sorso richiami il successivo nel tentativo di decifrare fino in fondo il vino. Le viti che producono la Garganega utilizzata per questo bianco macerato sono tra le più vecchie dell’azienda, infatti i ceppi hanno 60 anni di età.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Insolente

Regioni

Veneto

Vini

Bianchi

Menu