Foradori 2015

28,00 

Produttore: Foradori.
Regione: Trentino Alto Adige
Uve: teroldego
Gradazione: 12,5%
Formato: 0,75 l
Descrizione: il Teroldego Foradori 2015 è un vino rosso fresco, vinoso e dalla beva incredibile. Ottima curva evolutiva, bella annata. Diraspatura delicata senza pigiatura. Fermentazione spontanea in vasche di cemento dai 15 ai 40 ettolitri. Affinamento in cemento e botti di rovere da 20-40 ettolitri per 12 mesi.
In due parole: Trentino rules!

Disponibile

Categorie: , Tag: , ,

Descrizione

Due parole in più sul Teroldego Foradori 2015

Foradori 2015 si presenta ben evoluto. L’annata è stata ottima e il potenziale di invecchiamento si è espresso bene. Dopo sei anni in bottiglia (il primo anno lo passa in botte per l’affinamento) il vino risulta a nostro modesto pare in una fase ottimale. Quasi a sorpresa è pronto a competere con rossi assai più costosi e pretenziosi. Il rapporto qualità prezzo è quasi irripetibile. Del resto non avevamo dubbi sulla riuscita di questo piccolo gioiello di casa Foradori.

Il Teroldego base dell’azienda è un imperdibile e imprescindibile souvenir da portarsi a casa dal Trentino. E’ uno dei più significativi vini rossi naturali di questa regione. E’ reale e schietta espressione del territorio. Elisabetta Foradori è tra i vignaioli artigianali trentini colei che più di altri è stata capace di imprimere slancio al vino naturale in quest’area. Il suo nome è indissolubilmente legato a questo vitigno, tanto che Elisabetta è, a buona ragione, definita la signora del Teroldego.  La sua esperienza è invidiabile. Attraverso un percorso di crescita e consapevolezza è approdata alla biodinamica. Ha iniziato a condurre le vigne di famiglia nel 1984, poi nel 2004 è arrivata la svolta “naturalissima”. Nosiola ed Incrocio Manzoni sono altri vitigni che coltiva. Tutti i suoi vini sono unanimemente riconosciuti come significative espressioni dell’eccellenza del territorio, anche al di fuori della “cerchia” dei patiti di vini naturali.

Il Teroldego Foradori è prodotto con l’omonima uva in purezza, frutto dei vigneti situati a Mezzolombardo. Si tratta di un territorio caratterizzato da un suolo di origine alluvionale, quindi ricco di sabbia e ghiaia. Nessun trattamento invasivo viene utilizzato in vigna (solo un po’ di zolfo e rame). La macerazione generalmente contempla un periodo che va dai 10 ai 15 giorni. In cantina tutte le fermentazioni sono spontanee e avvengono in vasche di cemento. Il vino prima dell’imbottigliamento sosta in botti di legno per 20 mesi per l’affinamento.

Questo è un vino Triple A. Significa che appartiene alla galassia dei vini distribuiti esclusivamente da Velier. Sono vini scelti secondo un rigido protocollo non ufficiale che ne attesti per così dire la naturalezza. Tra le caratteristiche che devono avere i vini Triple A, per esempio, c’è l’assenza di qualsiasi correzione chimica. L’obiettivo è di restituire attraverso il vino l’essenza naturale del terroir da cui esso nasce, affinché il vino rappresenti un’espressione unica, non standardizzata a scopi commerciali. Ogni trattamento con finalità industriali è bandito.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Produttori

Foradori

Regioni

Trentino-Alto Adige

Vini

Rossi

Menu